ZONA NOTTE



La zona notte è la parte più intima della vostra casa, dove trascorrerete le ore del riposo e del relax: dovrebbe essere un rifugio dal mondo, un luogo dove rilassarsi la sera e svegliarsi sereni ed energici al mattino.

La scelta degli arredi che andranno a comporre la vostra camera da letto non dovrà essere perciò solamente confortevole ma necessariamente anche di tipo estetico e nei giusti colori. Orientatevi su tinte rilassanti, giocando con il ton sur ton: tonalità fredde come i blu o i verdi, oppure i grigi che si accostano perfettamente a qualsiasi altro colore, e che si riveleranno stategici per la scelta della biancheria che vestirà il vostro letto, senza legarvi necessariamente a coordinati che riproporranno sempre le stesse tinte in nuances diverse.




Una corretta illuminazione renderà la vostra camera da letto molto più intima: evitate sospensioni a centro stanza e concedetevi più punti luce, in funzione delle attività che svolgete prevalentemente nell'ambiente. Se per esempio amate leggere a letto, scegliete piccole luci da appoggio o a parete che garantiscano la luminosità necessaria e se lo stesso ambiente viene usato anche come studio, cercate di avere una corretta illuminazione per il piano di lavoro.

Il letto ovviamente regna sovrano. Sceglietelo proporzionato all'ambiente, verificando attentamente anche le dimensioni della testata e se avete necessità di spazio, orientatevi su letti contenitivi. Linee semplici e toni soft vi aiuteranno a mantenere un buon equilibrio nella stanza.

Anche la camera da letto, per le sue dimensioni spesso ridotte, necessita di in punto focale: permettere all'occhio di concentrarsi su un punto farà apparire la stanza più grande. Si può fare una scelta estetica e optare per una carta da parati dal forte impatto visivo, da applicare alla parete proprio dietro la testata del letto; oppure funzionale, scegliendo come punto focale uno specchio.




Eliminate tutti gli oggetti inutili che creano disordine nella stanza e dotatela di sistemi contenitivi multiuso: un paio di tavolini portaoggetti fungeranno da comodini, un puff contenitivo o una cassapanca ai piedi del letto potranno accogliere di tutto. Una poltroncina aggiungerà invece un tocco in più all'ambiente...

L’armonia della stanza dipende inevitabilmente dalla presenza del guardaroba: se possibile evitate l'inserimento di grandi armadi e affidatevi a sistemi contenitivi per la zona notte, maggiormente adattabili alle singole necessità e altamente personalizzabili (è possibile organizzare ancora meglio lo spazio per separare abiti, accessori, scarpe e altro ancora), nonché perfettamente adattabili alle esigenze di spazio e facilmente integrabili anche in piccoli ambienti. Destinate queste strutture ad uno spazio inutilizzato, come parte di un corridoio in prossimità della vostra camera da letto, oppure ricavatelo all'interno della stanza: basterà una parete in cartongesso o uno scenografico pannello in tessuto ad occultarne la vista. A questo proposito, non dimenticate ovviamente una tenda oscurante che vi possa permettere sonni tranquilli anche in pieno giorno.

A questo punto la vostra camera da letto è quasi completa: mancano solo i giusti accessori! Nella scelta seguite sempre il vostro gusto e il vostro intuito. Una forma, un dettaglio, un colore che cattura lo sguardo. Fidatevi del coup de coeur. Sceglieteli solo se davvero riescono ad entrare in piena sintonia con voi fin dal primo momento. E considerate che divideranno con voi il vostro spazio più intimo e sarà perciò indispensabile amarli, senza riserve.

Post più popolari

Immagine

Relaxing THONET